cialda al cocco con lamponi

Avete già provato la cialda al cocco con namelaka al cioccolato bianco ? Si tratta di un dolce composto da una cialda croccante al cocco, ricoperta da una crema morbida arricchita con  lamponi e scaglie di cocco.

Oltre ad essere un ottima alternativa per chi possa essere celiaco, poiché contiene solo farina di cocco  e un dolce veramente semplice da realizzare.

L’unica nota se voliamo definirla negativa  e il riposo della namelaka  prima dell’utilizzo circa 12 ore in frigo. Anch’io la prima volta che decisi di realizzarla mi lasciò perplessa il lungo periodo di riposo, ma dopo averla provata la utilizzo spesso per farcire le torte cambiando i vari aromi.

Il mio consiglio è di preparare anche le cialde al cocco il giorno prima ed assemblare il tutto un po prima di servirli.

Cialda al cocco con namelaka

Questo dolce è composto da una cialda croccante al cocco e una namelaka al cioccolato bianco arricchito con lamponi e scaglie di cocco 

Piatto Dolci, Dolci al cucchiaio
Cucina Italiana
Keyword cialda al cocco
Preparazione 20 minuti
Cottura 10 minuti
Riposo In Frigo 12 ore
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 pezzi
Daniela Pennisi

Ingredienti

Cialda al cocco

  • 45 g di albumi
  • 45 g di farina di cocco
  • 55 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero

Namelaka al cioccolato bianco

  • 130 g cioccolato bianco
  • 75 g di latte
  • 4 g di glucosio o miele
  • 1 g di gelatina
  • 150 g di panna

Per decorare

  • 8 Lamponi
  • q.b. Scaglie di cocco

Istruzioni

Cialda al cocco

  1. Lavorate il burro fino ad ottenere una consistenza a pomata, aggiungete lo zucchero e lavorate  finché non si sarà del tutto incorporato.

    Aggiungete gli albumi, e quando si saranno incorporati completate inserendo anche la farina di cocco. Coprite con pellicola e fate riposare l'impasto una mezz'oretta in frigo.

    Su una placca foderata con carta forno stendete l'impasto dalla forma che desiderate, ma non troppo spesso. Infornate a 180 ° per circa 10 minuti o fino a colorazione. 

    Non appena usciti dal forno se volete dare loro la forma a barchetta, posizionatele subito su un matterello (o qualsiasi oggetto di forma cilindrica) e sagomate.

    Ricordate che le cialde devono essere sagomate subito appena uscite dal forno, perché nel giro di qualche minuto si raffreddano impedendo questa operazione.

Namelaka al cioccolato bianco

  1. Mettete la gelatina in ammollo con un po di acqua. Tritate i cioccolato bianco e mettetelo in un contenitore a bordi alti. Scaldate il latte con il glucosio, quando raggiungerà il bollore allontanate la pentola dal fuoco, aggiungete la gelatina strizzata, mescolate e versate il liquido sul cioccolato.

    Aspettate qualche secondo in modo che il calore del latte avvolga bene il cioccolato e con l'aiuto di un frullatore ad immersione emulsionate bene . Quando il cioccolato si sarà amalgamato bene con il latte aggiungete la panna, mescolate, coprite con pellicola e lasciate riposare per circa 12  ore in frigo.

Assemblaggio dolce

  1. Trascorse le 12  ore potete scegliere se montare leggermente la crema o utilizzarla cosi. A vostra scelta, io lo leggermente montata per dare un po di volume in più.

    Con l'aiuto di una sac a poche, ricoprite la superficie delle cialde con la namelaka decorate con due lamponi e scaglie di cocco tritate e servite.

Condividere
Written by Daniela Pennisi
Ciao sono Daniela, moglie e mamma quasi a tempo pieno. Amo i dolci, soprattutto i prodotti da forno, semplici, dai profumi inebrianti, senza troppe pretese. Un semplice biscotto può rendere la vita migliore.