Crostate

Crostata di Ciliegie

crostata di ciliegie 1Dopo aver trascorso qualche giorno chiuso in casa improvvisamente oggi  mi accorgo che ogni angolo del mio paesino era colorato di rosso, grandi cestoni di vimini dal quale traboccavano  piccole perle rosse , le ciliegie, impossibile resistere.

Tornata a casa con il mio pacchetto, ero indecisa su quale ricetta buttarmi e alla fina mi sono fatta tentare da una ricetta di Marianna Franchi (autrice del libro di “Farina in Farina). Una frolla di grano saraceno senza uova e latte e un ripieno di ciliegie veramente spettacolare, ammetto che all’inizio ero titubante su una frolla senza zucchero, il mio timore era che risultasse insipida, ma non è cosi grazie  alla confettura di ciliegie che darà equilibrio a tutto il dolce.

 

Crostata di Ciliegie

Frolla di grano saraceno senza uova e latte e un ripieno di ciliegie veramente spettacolare.

Piatto Crostate
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 6 persone
Daniela Pennisi

Ingredienti

  • 400 gr di Farina di Grano Saraceno La ricetta prevede 200 grano saraceno + 200 di kamut
  • 125 gr di Burro freddo
  • 1/2 bicchiere d'Acqua Fredda circa 15 cucchiai
  • Scorza di un limone
  • 3 gr di sale

Ripieno:

  • 500 gr di Ciliegie
  • 150 zucchero
  • 1 stecca di cannella
  • 1 cucchiaio di agar agar in polvere

Istruzioni

  1. Lavorate la farina con il burro a cubetti fino ad ottenere un impasto bricioloso, aggiungete poi il sale, l'acqua e la scorza di limone, lavorate velocemente l'impasto e se necessita aggiungete qualche altro cucchiaio di acqua. Formate un impasto compatto avvolgetelo nella pellicola e fatelo riposare almeno un'oretta in frigo. Trascorso il tempo stendete l'impasto tra due fogli di carta forno, rivestite lo stampo con l'impasto, bucherellate  la base con una forchetta e copritela con un foglio di alluminio e dei legumi secchi, infornate a 180 ° ( forno già preriscaldato) per circa 20 minuti , togliete il foglio di alluminio con i legumi e completate la cottura per altri 5 / 10 minuti o finché l'impasto non risulti cotto in maniera uniforme. Sfornate e lasciate raffreddare.

    Lavate le ciliegie e snocciolatele, cercando di lasciare la polpa quanto più integra possibile, cuocetele con lo zucchero e la cannella a fiamma dolce per circa 10 minuti, il frutto dovrà diventare morbido ma non troppo cotto e deve aver rilasciato un po' di sciroppo. Estraete le ciliegie con l'aiuto di una schiumarola e mettetele da parte a raffreddare, sciogliete l'agar agar in un po' di acqua fredda  e aggiungetela allo sciroppo di ciliegie rimettendolo sul fuoco dolce per altri 5 minuti,  facendo attenzione ad eventuali formazioni di grumi, lasciate intiepidire.

    Assembliamo la crostata distribuite le ciliegie sul fondo della crostata in modo uniforme e versategli lo sciroppo , lasciate raffreddare prima di tagliare.

ciliegie 3

 

 

 

 

Ciao sono Daniela, moglie e mamma quasi a tempo pieno. Amo i dolci, soprattutto i prodotti da forno, semplici, dai profumi inebrianti, senza troppe pretese. Un semplice biscotto può rendere la vita migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.