UA-109815406-1
Berliingozzo toscano
Dolci di Carnevale

Il Berlingozzo Toscano

Il berlingozzo è una ciambella di origine toscana, la cui antica ricetta risalente al 1400, veniva preparata esclusivamente il giovedì grasso.

L’origine del suo nome si deve alla parola berlingaccio, utilizzata per indicare sia  il giovedì grasso, che il nome di una vecchia maschera toscana del periodo. Ma anche al verbo berlingare , il cui significato è mangiare e divertirsi a tavola.

Il berlingozzo è una ciambella molto semplice nella realizzazione e negli ingredienti come farina, uova, olio e buccia d’arancia. La struttura molto simile ad  un mix tra biscotto e ciambella la vuole, nella tradizione toscana, accompagnata ad un bicchierino di vin santo.

Berlngozzo toscano tagliato

La ricetta originale del berlingozzo prevede anche l’utilizzo del vin santo nell’impasto, e in qualche altra ricetta anche l’utilizzo dei semi d’anice. Non trovandoli ho deciso di scendere ad un compromesso e utilizzare un cucchiaino di essenza all’anice.

Avendo paura che l’essenza risultasse troppo forte ho preferito utilizzare una piccola quantità, che in realtà non ho percepito dopo la cottura, quindi se volete che il gusto dell’anice sia più marcato aumentate la dose.

Per la decorazione finale, la tradizione vede un berlingozzo con codette colorate, io ho utilizzato, invece utilizzato dello zucchero a velo mescolato con un po’ di zucchero granulato colorato ed aggiunto anche qualche smarties per portane una nota colorata in più. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e se provate la ricetta fatemi sapere come è andata.

Berlingozzo toscano fetta

Ti potrebbe anche interessare i Dolci di Carnevale  o Torte da Credenza.

Una ciambella per Carnevale, il Berlingozzo

Il berlingozzo è un'antica ciambella di origine toscana realizzata principalmente per festeggiare il giovedì grasso.

Piatto Dolci di carnevale
Cucina Italiana
Keyword berlingozzo, ciambella, dolci di carnevale
Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 8 persone
Daniela Pennisi

Ingredienti

  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • 200 g di zucchero semolato
  • 90 g di olio d'oliva
  • 350 g di Farina 00
  • 50 g di fruminia
  • 1 bustina di lievito
  • 50 ml di liquore di anice ( io 2 cucchiaini di essenza d'anice)
  • scorza di 1 arancia
  • sale un pizzico
  • 1/2 bicchiere di latte

Istruzioni

  1. Lavorate lo zucchero con i tuorli e le uova finché saranno chiari e spumosi, aggiungete l'olio a filo e continuate ad amalgamare. 

    Aggiungete il liquore all'anice, la scorza d'arancia e il sale. Infine le polveri ( farina, fruminia e lievito amalgamati e setacciati insieme) alternandoli con il latte.

    Versate il composto nello stampo imburrato ed infarinato  ed infornate nel orno già preriscaldato a 180° per circa 40 minuti, ricordate di effettuare sempre la prova stecchino.

    Sfornate, fate raffreddare e decorate a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

AutoreDaniela Pennisi

Ciao sono Daniela, moglie e mamma quasi a tempo pieno. Amo i dolci, soprattutto i prodotti da forno, semplici, dai profumi inebrianti, senza troppe pretese. Un semplice biscotto può rendere la vita migliore.