Pane Arabo, Il Khobez e la nascita di una nuova avventura con Say Good.

pane arabo con timo

Quanti di voi conoscono il Khobez? Prima di tutto dovete sapere che in arabo Khobez vuol dire pane. Una tipologia di pane tipica del medio oriente, che è possibile trovare con forme, spessori e nomi diversi.

In Egitto ad esempi prende il nome di aish, e il suo impasto viene aromatizzato con i semi di cumino.  A differenza dell’impasto del pane arabo khobez, che viene aromatizzato o ricoperta la superfice con lo za’atar, il timo. Anche se oggi con questo termine viene utilizzato per identificare un mix di spezia composto da timo secco, sommacco, sale e sesamo. Utilizzato non solo per insaporire il pane, ma anche verdure pesce o carne.

pane arabo

La particolarità di questo pane è il suo impasto morbido e profumato, che durante la cottura in forno si gonfia a palloncino, creando al suo interno un vuoto tutto da farcire.

Prepararli è veramente semplice e veloce, richiede un po di tempo per la lievitazione ma si cuoce in 5 minuti, ed il risultato è meraviglioso. Come meraviglioso è stato l’incontro di più di 150 blogger indipendenti l’uno dall’altro, ma uniti dalla stessa passione. Un incontro inaspettato, che ha portata al progetto e alla nascita di una nuova esperienza. Di un nuovo network, dove il cibo è sicuramente l’argomento principale, ma è possibile trovare anche storie di travel e life style.

Volete sapere di quale network parlo? Si chiama Say Good Ita, se siete curiosi di conoscerlo basta cliccare sul nome ed entrerete anche voi in questa nuova e bellissima realtà. Inoltre potrete trovare anche alcune delle mie ricette, come questa ad esempio. Sotto potete trovare gli ingredienti che vi servono per la realizzazione , ma per la ricetta completa cliccate qui.

pane arabo gonfio

Pane Arabo Khobez

Il Khobez è un pane arabo aromatizzato con del timo o semplice, ottimo da farcire  o per accompagnare anche minestre ed humus.

Piatto Lievitati Salati
Cucina Medio Oriente
Keyword pane arabo
Preparazione 15 minuti
Cottura 6 minuti
lievitazione 2 ore
Tempo totale 21 minuti
Porzioni 4 pezzi
Daniela Pennisi

Ingredienti

  • 200 g di Farina 00
  • 3 g di Lievito secco
  • 1/2 cucchiaino di Zucchero
  • 1/2 cucchiaino di Sale
  • 50 ml di Acqua Tiepida
  • 10 ml di Olio Evo
  • 10 g di Za'atar Facoltativo

Istruzioni

  1. Mescolate e setacciate la farina con il lievito, versateli in un recipiente ed aggiungete lo zucchero, l'acqua e l'olio. amalgamate bene il tutto.

    Aggiungete il sale e lo za'atar ( se preferite) e continuate ad impastare.

    Versate l'impasto su un piano infarinato e lavoratelo per qualche minuto, fino a quanto non diventa compatto e morbido.

    Riponete l'impasto in un recipiente unto di olio, coprite e lasciate lievitare per circa due ore, lontano da corrnti d'aria.

  2. Dividete l'impasto a secondo della vostra preferenza in 4 parti o in sezioni più piccole.

    Formate delle sfere e poi stendetele con l'aiuto di un mattarello in uno spessore di circa 5mm. Copritele e lasciateli riposare, il tempo necessario che il forno ragiunga la massima temperatura. 

    Infornatene uno alla volta, il tempo di cottura è di soli  6 minuti.

    Non aprite il forno durante la cottura, vedrete che prima il pane gonfierà e poi prenderà leggermente colore.

    Sfornateli e fate raffreddare.

Note

Il pane arabo Khobez si conserva bene chiuso in un sacchetto di plastica

Condividere
Scritto da Daniela Pennisi
Ciao sono Daniela, moglie e mamma quasi a tempo pieno. Amo i dolci, soprattutto i prodotti da forno, semplici, dai profumi inebrianti, senza troppe pretese. Un semplice biscotto può rendere la vita migliore.