Torte da Credenza

Torta Camilla

Molti di voi sicuramente già conoscono la torta Camilla o carrot cake come oggi viene chiamata una versione molto simile americana. In realtà quest’ultima, arricchita da creme al formaggio e noci è differete della torta Camilla, composta principalmente da tre elementi ricchi di vitamine quali carote, arance e mandorle, con aggiunta di olio di semi è veramente leggera.

Legata ai miei e sicuramente anche a molti dei  vostri ricordi d’infanzia, una torta semplice ma ricca di gusto è un ‘ottima alternativa  per la colazione o la merenda di tutta la famiglia.

 

5 da 1 voto
Stampa

Torta Camilla

Carote, arance e mandorle tre ingredienti ricchi di vitamine per una torta super buona. 

Piatto Torte da Credenza
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 6 persone
Daniela Pennisi

Ingredienti

  • 250 gr di Carote
  • 200 gr di Zucchero
  • 3 Uova
  • 80 gr di Olio di Semi io ho utilizzato 60 gr di burro sciolto
  • 100 gr di Mandorle Tritate finemente (o farina di mandorle)
  • 200 gr Di Farina 00
  • 2 la Scorza d' Arancia
  • 100 gr Succo d'arancia
  • 1 bustina di Lievito
  • un pizzico di sale

Istruzioni

  1. Pelate e tritate finemente le carote mettetele da parte Sciogliete il burro e mettetelo da parte.

    Montate le uova con lo zucchero fin quanto non diventano chiari e gonfi, aggiungete il burro sciolto, la scorza d'arancia e il succo.

     Ricordate di amalgamare sempre bene un ingrediente prima di aggiungere l'altro.

    Ora unite le mandorle tritate finemente ( o la farina di mandorle)  La farina 00 con il lievito, ben setacciati e il sale.

    Infine la purea di carote , delicatamente. Imburrate ed infarinate lo stampo infornate a 180° per circa 40 minuti, fate sempre la prova stecchino.

 

Ciao sono Daniela, moglie e mamma quasi a tempo pieno. Amo i dolci, soprattutto i prodotti da forno, semplici, dai profumi inebrianti, senza troppe pretese. Un semplice biscotto può rendere la vita migliore.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.