Go Back

Beignet di New Orleans

Soffici cuscini quadrati e fritti, ricoperti da zucchero a velo.

Piatto Dolci di carnevale
Cucina Americana
Keyword beignet di new orleans, dolci americani, dolci di carnevale
Preparazione 20 minuti
Cottura 3 minuti
Lievitazione 2 ore
Tempo totale 2 ore 23 minuti
Daniela Pennisi

Ingredienti

  • 190 ml Acqua
  • 3 g Lievito di birra secco
  • 60 g Zucchero semolato
  • 125 ml Latte a temperatura ambiente
  • 1 Uovo
  • 1/2 cucchiaino Sale
  • 500 g Farina 00
  • 45 g Burro Fuso e freddo
  • 1 cucchiaino Estratto di Vaniglia o semini di una bacca o buccia grattugiata limone
  • q.b. Olio di semi di arachide per friggere
  • q.b. Zucchero a velo

Istruzioni

  1. Metti il lievito e lo zucchero nella ciotola della planetaria e scioglili aggiungendo l’acqua. Fai riposare per cinque minuti.

  2. Mescola insieme il latte, l’uovo leggermente sbattuto, la vaniglia e/o la scorza di limone e il sale. Aggiungi il tutto nella ciotola col lievito e mescola.

  3. Unisci metà della farina e inizia a lavorare l’impasto con la foglia a velocità media (puoi anche lavorare a mano). Unisci anche il burro fuso e freddo.

  4. Aggiungi quindi la farina restante e impasta con il gancio (o sempre a mano) fino a ottenere un panetto liscio e bello lucido.

  5. Metti l’impasto in una ciotola unta con poco burro e coperta con pellicola o un coperchio e lascia lievitare in luogo caldo per un paio d’ore o finché non sarà raddoppiato di volume. Riscalda l’olio in una casseruola profonda e capiente e portalo a 185-190 gradi.

  6. Riprendi l’impasto e stendilo su un piano di lavoro leggermente infarinato, formando un rettangolo dello spessore di circa 1/2 cm. Taglia l’impasto in quadrati di 5-6 cm di lato (ma anche 3×3, se vuoi farli più piccolini)

  7. Friggi pochi quadrati alla volta, finché saranno gonfi e dorati (sarà necessario qualche minuto per lato). Scolali su un foglio di carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso. Prima di servirli, spolverizzali con abbondante zucchero a velo.